IL GELATO


 Definizione del prodotto 

Il Gelato Artigianale e di produzione propria è una preparazione alimentare ottenuta con miscele di ingredienti, portate allo stato cremoso-pastoso e alla temperatura di consumo, mediante congelamento rapido e contemporanea agitazione che consentono l’ incorporamento moderato di aria. In genere vengono considerati e distinti i gelati a base di latte e i gelati a base di frutta, zuccheri e acqua, definiti sorbetti. 

Qualità e igiene 

Il gelato artigianale e di produzione propria viene preparato preferibilmente fresco di giornata, con ingredienti salubri di verificata qualità e con rispetto rigoroso delle norme d’ igiene. 

Ingredienti primari e caratterizzanti 

Vengono utilizzati ingredienti primari comuni, quali: latte e/o suoi derivati, panna, grassi, uova e/o ovoprodotti, zuccheri, acqua e solitamente emulsionanti/addensanti con eccipienti di standardizzazione (neutro) e/o basi, ai quali vengono aggiunti, per completare la miscela, gli ingredienti caratterizzanti secondari, quali: frutta e/o suoi derivati, ingredienti composti (semilavorati), creme, paste, cacao, cioccolato, frutta secca ecc. 

Metodo di preparazione 

Fatta la scelta degli ingredienti, le miscele per il suddetto gelato o sorbetto vengono elaborate e bilanciate con metodo analitico nel proprio laboratorio o cucina, comunemente con procedimenti “a caldo” (pastorizzazione) per i gelati a base di latte, “a freddo” per i sorbetti (salvo gli zuccheri disciolti a caldo). Dopo la loro lavorazione, le miscele vengono mantecate e gelate con macchine a ciclo discontinuo e cilindro aperto senza incorporazione forzata di aria e portate allo stato cremoso-pastoso di gelato o sorbetto, pronto, dopo un eventuale abbattimento, per la consumazione, l’ asporto o la conservazione all’idonea temperatura. 

ACOMAG collabora con i comparti produttivi del settore per la promozione e la difesa del Gelato di qualità.